Lunedi 04 maggio: un nuovo inizio

La lotta al COVID-19 sta comportando un notevole impegno per tutti noi, dovendo rinunciare a molte libertà nel nome della difesa alla salute di tutti. Fortunatamente gli esiti positivi stanno arrivando e, sebbene al momento non si possa constatare la completa neutralizzazione del virus, dobbiamo avere il coraggio di riprendere le nostre attività utilizzando le cautele che ci sono state imposte.

riapertura . contatti

Dal 4 maggio pertanto abbandoneremo il telelavoro, che sino ad oggi ci ha permesso di continuare da casa a seguire i nostri clienti, e riattiveremo la nostra sede di Corso Italia; una riattivazione parziale che, pur consentendoci di disporre delle strutture e delle documentazioni in maniera diretta, comporterà la massima limitazione di afflusso dei clienti nell’ufficio. Infatti, pur applicando il rigido protocollo di sanificazione, intendiamo sfruttare al massimo le apparecchiature di comunicazione di rete oltre al normale telefono, per ridurre al massimo la diffusione del virus pur permettendoci di stare a fianco a voi (seppure in modalità virtuale). I contatti reali verranno fissati in sede su appuntamento nei soli casi in cui ciò sarà inevitabile.


Utilizzeremo un nuovo strumento che ci permetterà di poter dettagliare insieme ai nostri clienti in tempo reale, ogni immagine o video di immobili di cui disponiamo l’incarico. La modalità della cosidetta “visita virtuale” – da noi sperimentata con ottimi risultati in questi giorni – permette anche di disporre immediatamente in via telematica di tutti i documenti dell’immobile richiesto, riducendo considerevolmente la mobilità per tutti noi. L’unico vincolo è quello che il cliente disponga di uno smartphone o di un computer.


Ovviamente, nei casi in cui sarà necessario effettuare un sopralluogo fisico all’immobile, vi forniremo in anticipo l’autodichiarazione da esibire in caso di richiesta da parte delle forze dell’ordine ed ottemperando all’iter sanitario previsto per tale eventualità. I sopralluoghi agli immobili avverranno solamente dopo verifica dell’immobile tramite una visita virtuale e utilizzando tutti i dispositivi di protezione individuale.


Per quanto riguarda gli appuntamenti in ufficio, verranno fissati solamente previa telefonata e compatibilmente con le disponibilità legate all’adeguamento sanitario dell’ufficio.


Pubblicato da

Giancarlo

Dal 1987 opero nel settore immobiliare, curando compravendite, locazioni, consulenze e pareri di mercato, gestione del patrimonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.